Il progetto

Il Progetto “Sballati di Salute”

Il progetto, realizzato grazie al contributo del MIUR – Ministero dell’Istruzione, dell’Università e della Ricerca, ha l’obiettivo di sensibilizzare i giovani sulle sane abitudini di vita e sull’importanza della prevenzione per la tutela della propria salute generale, sessuale e riproduttiva.

I dati sono allarmanti:

Vogliamo offrire ai giovani e ai giovanissimi un “canale” interattivo di informazione su stili di vita corretti (alimentazione e attività fisica), dipendenze e sessualità (contraccezione e malattie sessualmente trasmissibili) – semplice nel linguaggio ma scientificamente rigoroso – che li possa aiutare a prendersi cura in modo attivo e responsabile della propria salute e a conoscere i gravi rischi che si accompagnano a comportamenti oggi sempre più diffusi, erroneamente sottovalutati.

Dal menu in alto e dalle sue sottosezioni è possibile selezionare l’area di interesse per consultare le informazioni presenti sul sito.

Il portale Sballàti di salute non può e non deve comunque sostituirsi ad un consulto con il proprio medico. Onda infatti sostiene la centralità del rapporto medico-paziente.

Supervisione scientifica

Dott.ssa Adriana Albini Direttore Dipartimento Infrastruttura Ricerca e Statistica e Direttore Struttura Complessa di Ricerca Traslazionale presso l’IRCCS-Arcispedale Santa Maria Nuova di Reggio Emilia, Direttore Scientifico Fondazione MultiMedica Onlus, Milano e Presidente Comitato Tecnico Scientifico di Onda – Osservatorio nazionale sulla salute della donna.